Il prossimo 08 ottobre, per la seconda stagione dell’evento “La Pasta senza uguali”, gli chef stellati Alessandro Gilmozzi del Ristorante El Molin di Cavalese & Stefano Ghetta del  Ristorante L Chimpl di  Vigo di Fassa, interpreteranno,la linea Divine Creazioni nel contesto del Mastershow, nato dalla collaborazione di APCI – Associazione Professionale Cuochi Italiani – con Surgital, prima azienda italiana produttrice di pasta fresca surgelata rivolta alla ristorazione d’eccellenza, per celebrare la regina della tavola italiana: la pasta.

A fare da sfondo una location d’eccezione, le Cantine Rotari, nel cuore delle Dolomiti, tra le valli e le colline del Trentino che con i suoi aromi e profumi inconfondibili raccontano un territorio, i suoi frutti e un metodo di produzione antico e rinomato.

 

Alessandro Gilmozzi –  Una cucina che nasce dall’amore per la montagna, dalla voglia di esprimerla in un percorso di continua ricerca, senza mai dimenticare la tradizione trentina.
Vivendo in un territorio come quello delle Dolomiti trentine, basta aprire la finestra per avere fonti di ispirazione. Le montagne, l’aria che respiriamo, il bosco e le meraviglie di cui ci fa dono ogni giorno, la loro varietà ad ogni cambio stagione. Da qui nasce Dolomitic Expression: la nostra ricerca della tradizione: della cultura locale e delle scienze botaniche, il nostro modo di esprimere la cucina facendo tesoro del territorio che ci circonda in tutte le sue forme ed essenze, non dimenticando il contatto con coloro che montagna e tradizione sono abituati a viverle in prima persona. Sono coloro che fanno la differenza, che nella loro semplicità contribuiscono a dare ricchezza e rendere onore alle nostre amate Dolomiti. Contadini, allevatori, cacciatori, casari e uomini d’arte. Il risultato non può che essere anch’esso una forma d’arte, di espressione, di modus pensandi et operandi. Collaborando insieme vogliamo raccontarvi delle storie di montagna che possiate non dimenticare e tramandare ben oltre il territorio trentino

 

 

Stefano Ghetta – Le idee ispirate dalla natura si tramutano in una cucina dal cuore antico ma innovativa nella tecnica, immediata nell’esaltare il gusto della carne, del pesce d’acqua dolce e di tante altre bontà autoctone. Lo chef è coerente: ogni ricetta è costruita con i migliori ingredienti di queste terre trattati con fantasia e delicatezza.  La sua idea di cucina si basa su due capisaldi: la volontà di esaltare le materie prime del territorio e la convinzione che innovazione e tradizione non siano due opposti, ma due elementi che possono coesistere in simbiosi.

 

 

 

Quando: Lunedì 08 ottobre 2018, ore 15

Dove: Cantina Rotari – Via del Tonale, 110 – 38010 San Michele all’Adige (TN)

 

Scarica qui l’invito

Accredito: APCI – tel. 02/76115315
Mail: associazione@apci.it
(accrediti entro e non oltre mercoledì 03 ottobre)
L’evento è gratuito e a numero chiuso