Cuoco Autore: Luigi Barone – Napoli

 Ingredienti per 4 persone

Calamarata Laboratorio Tortellini g. 400; Polipo g. 800; Scarola riccia n. 1; Burrata g. 200; Limoni di Sorrento n. 2; Oli extravergine d’oliva dc 300; Spicchi d’aglio n. 2; Timo g. 5; Maggiorana g. 5.

 

Procedimento

Pulire il polipo e mettere in una busta sottovuoto con aglio, timo e maggiorana; cuocere in forno a vapore per circa 40 minuti a 90°C; indi raffreddare in acqua e ghiaccio, recuperare il liquido di cottura e tagliare il polipo a pezzi. Mondare la scarola e lavare, tagliare a piccolo pezzi e saltare una parte con olio e aglio a fuoco vivo. Lavare e pelare i limoni, tagliare e ottenere delle zeste, sbollentare due volte in acqua bollente e frullare la burrata. Cuocere la pasta in acqua salata. In una padella larga mettere il brodo di cottura del polipo, una parte della scarola saltata; unire alla pasta per la mantecatura e infine una parte del polipo tagliato. Impiattare la pasta aggiungendo la guarnizione con altri pezzi di polipo, ciuffi di scarola riccia, crema di burrata e zeste di limone.

Ricette