Informativa sulla Privacy

Centro Studi d’Arte Culinaria di Sonia Re desidera informarLa che i suoi dati personali saranno trattati elettronicamente da parte del proprio personale incaricato nel rispetto della massima riservatezza (in accordo con art. 13 e 14 del GDPR – Regolamento UE 2016/679) e secondo le finalità e con le modalità indicate nella presente informativa. Titolare del trattamento Titolare del trattamento dei dati personali è la Centro Studi d’Arte Culinaria di Sonia Re, con sede a Milano in Via Zanella 44/7, P.I. 01980630030 , nella persona del suo legale rappresentante pro-tempore, indirizzo e-mail: associazione@apci.it. L’elenco aggiornato dei responsabili del trattamento è disponibile, previa richiesta, presso la sede legale dell’Associazione. Finalità del trattamento A. I dati personali degli associati saranno trattati dal Centro Studi d’Arte Culinaria di Sonia Re nell’osservanza delle disposizioni del Codice della Privacy solo ed esclusivamente per le seguenti finalità. Tali finalità ricomprendono:

1- l’iscrizione in qualità di associato al Centro Studi d’Arte Culinaria di Sonia Re;

2- la spedizione al recapito indicato della rivista istituzionale “Il Cuoco”;

3- l’adempimento agli obblighi provenienti dalle leggi vigenti da regolamenti e dalla normativa comunitaria, nonché da disposizioni impartite dall’Autorità a ciò legittimata dalla legge e/o da organi di vigilanza e controllo. Informiamo che il conferimento dei dati di cui al presente paragrafo A è necessario per l’iscrizione all’Associazione. In caso di rifiuto risulterà infatti impossibile procedere all’iscrizione. Comunicazione dei dati I dati personali degli associati saranno trattati dal personale della Centro Studi d’Arte Culinaria di Sonia Re sotto la supervisione del responsabile del trattamento. I dati personali dell’associato possono essere altresì comunicati per le finalità sopraindicate a:

1- persone, società o studi professionali che prestino attività di assistenza consulenza o collaborazione con la Centro Studi d’Arte Culinaria di Sonia Re in materia contabile, amministrativa, legale, tributaria e finanziaria;

2- a pubbliche amministrazioni per lo svolgimento delle funzioni istituzionali nei limiti stabiliti dalla legge o dai regolamenti; 3- a terzi fornitori di servizi cui la comunicazione sia necessaria per l’adempimento delle prestazioni oggetto del servizio;

4- Brain Drain s.r.l.s. – viale Corsica, 61 – Milano – società che si occupa della manutenzione del sito internet www.apci.it. Modalità del trattamento dei dati I suoi dati personali verranno trattati con strumenti informatici e saranno conservati nella banca dati elettronica per adempiere agli obblighi e alle finalità indicati al punto

A) della presente informativa. I dati contenuti nel sistema informativo automatizzato sono trattati utilizzando idonee misure di sicurezza ai sensi dell’art. 13 e 14 del GDPR – Regolamento UE 2016/679, in modo da ridurne al minimo i rischi di distruzione e/o perdita, di accesso non autorizzato o di trattamento non conforme alle finalità della raccolta. Diritti dell’interessato Ai sensi dell’art.7 del Codice della Privacy, l’associato ha il diritto di ottenere, in ogni momento, la conferma dell’esistenza dei dati che lo riguardano e delle finalità per cui vengono utilizzati. Ha diritto di chiedere l’aggiornamento o la rettifica, cancellazione o il blocco dei dati e di opporsi, in tutto o in parte, al loro trattamento. Per esercitare i diritti sopraindicati l’associato potrà rivolgersi al Centro Studi d’Arte Culinaria di Sonia Re all’indirizzo via zanella, 44/7 – Milano o all’indirizzo e-mail: associazione@apci.it Durata del trattamento Il trattamento avrà una durata non superiore a quella necessaria alle finalità per il quale i dati sono stati raccolti e comunque sempre in ottemperanza agli obblighi di natura civilistica, fiscale e tributaria vigenti.

B. L’indirizzo e-mail e di posta cartacea dell’associato, conferiti da quest’ultimo per l’iscrizione all’Associazione Professionale Cuochi Italiani, previo suo consenso, potranno essere utilizzati dall’Associazione Professionale Cuochi Italiani per l’invio di newsletter con finalità informative su attività istituzionali, promozionali e commerciali.

C. E’ facoltà dell’associato autorizzare o meno l’associazione professionale cuochi italiana al trasferimento di propri dati personali ad aziende partner, per l’invio diretto o online di promozioni o convenzioni, offerte e sconti studiati appositamente da tali aziende per gli associati apci nei settori merceologici d’interesse per la categoria (es. alimenti, bevande, ristorazione, editoria specialistica, turismo, catene alberghiere, prodotti dolciari ecc.).