Ingredienti per quattro persone

Per le lenticchie

160 g di lenticchie beluga

50 g di cipolla

40 g di carota

30 g di sedano

5 cm alga kombu

sale integrale

Procedimento

Lavare le lenticchie, in una casseruola bollirle a fiamma moderata con la carota, il sedano, la cipolla e l’alga kombu.

Cuocere per circa 20 minuti salando solo alla fine.

Frullare 3/4 delle lenticchie con in fondo vegetale. Regolate la sapidità.

Per il purè

200 g di patate a cubetti

60 g di latte intero

40 g di panna fresca

20 g di burro

1 limone

1 bustina di zafferano

sale integrale

Procedimento

Tagliare a cubetti regolari le patate pelate.

In una casseruola unire le patate, il burro, la panna, lo zafferano e un pizzico di sale. Portare a bollore e cuocere a fuoco moderato con coperchio fino ad ammorbidire le patate. Passare subito al setaccio. Montare con la frusta. Regolare la sapidità e l’acidità con il succo di limone.

Per il gambero

12 grandi mazzancolle freschissime

20 g di olio extra vergine d’oliva monocultivar Nocellara

1 limone

sale integrale

pepe bianco

Procedimento

Pulite i gamberi, apriteli a metà e rosolateli per 1 minuto a fiamma vivace in una padella antiaderente con l’olio d’oliva, salate e pepate. Aromatizzate con la scorza grattugiata di limone.

Finitura e presentazione

Disporre nei piatti il purè con la sac à poche,

Disporre i gamberi sulla sommità del purè.

Decorare con le lenticchie bollite e la crema di lenticchie e petali di fiori.

Secondi