Ingredienti per 4 persone

Per la pasta all’uovo:

150g farina 00

150g semola di grano duro

 3 uova e 1 tuorlo

1 cucchiaio da the di aceto

 Sale

Procedimento:

Impastare le uova con le farine e il sale, aggiungere l’aceto. Lavorare bene e lasciare riposare.

Per il condimento:

1 cucchiaino da the di colatura di alici

10g di burro

1 pizzico di bottarga grattugiata

Per il ripieno:

250g Filetti di alici fresche

olio extravergine d’oliva

1 spicchio di aglio Rosso di Sulmona

 ½ bicchiere di vino bianco

qualche foglia di prezzemolo

250g di Pane raffermo a cubetti

burro

Procedimento:

In una padella fare scaldare l’olio extravergine con lo spicchio d’aglio tagliato a metà per 5 minuti. Eliminare l’aglio e alzare la fiamma. Aggiungere i filetti di alici e rosolarli per 1 minuto, aggiungere il vino bianco e il prezzemolo. Dopo circa 1 minuto aggiungere il pane a cubetti. Il procedimento corretto prevede che il pane assorba il liquido creato nella padella.

Spegnere il fuoco e lasciare raffreddare leggermente.  Con l’aiuto di un frullatore otteniamo la farcia per il raviolo, versandovi tutto il composto della padella e frullando; aggiungere un pò di burro per volta, ottenendo un impasto liscio. Fare raffreddare e inserire il composto in un sac a poche. Stendere la pasta all’uovo mantenendo uno spessore sottile; riempire con la farcia e formare dei piccoli ravioli.

Cuocere i ravioli in acqua bollente salata per 2 o 3 minuti.

In una bowl lasciare sciogliere una noce di burro, del finocchietto tritato e un cucchiaino da caffè di colatura di alici.

Scolare i ravioli e lasciarli riposare per un minuto in questo contenitore.

Servire nel piatto ben caldi con una spolverata di bottarga